+39 0552020452
Comunità Amore e Libertà Onlus
x

Adozioni a distanza - Missione in Congo Amlib

Dona una nuova opportunità di vita a chi ne ha bisogno

home-slide3Adottare a distanza significa offrire il proprio aiuto a chi si trova in uno stato di estrema povertà, donare a una famiglia la possibilità di avere un presente migliore e dare speranza a un bambino. È un impegno duraturo che ci permette di programmare un intervento a lunga scadenza. Non è un adozione vera e propria, ma solo un sostegno a distanza.

Attraverso le adozioni a distanza la Comunità Amore e Libertà cerca di aiutare le famiglie più povere del quartiere, quelle che non hanno la possibilità di sostenere le spese delle rette scolastiche per i propri figli, né hanno le possibilità di sfamarli o pagare le cure mediche necessarie.

In questo modo si garantisce ai bambini un pasto al giorno, la retta scolastica e le cure necessarie. Adottare un bambino a distanza significa garantirgli un aiuto dall’infanzia fino al completamento del ciclo scolastico, quando cioè sarà in grado, con l’istruzione e il sostegno ricevuto, di avviarsi a un’attività lavorativa che possa mantenere lui e la sua futura famiglia.  Attualmente seguiamo circa 200 bambini.

Per dare la possibilità di lavorare ai genitori disoccupati abbiamo avviato anche l’adozione di un papà o una mamma a distanza. Questi trovano impiego nel lavoro agricolo sul terreno che abbiamo acquistato lungo il fiume nella periferia di Kinshasa, dove abbiamo avviato un progetto che inoltre prevede che il ricavo del raccolto sia destinato all’aiuto di orfani e anziani senza parenti. Adottando un papà o una mamma a distanza si darà loro la possibilità di restituire la dignità di un lavoro e la possibilità di mantenere tutta la loro famiglia. Attualmente la Comunità Amore e Libertà conta già circa 100 lavoratori.

Potete contribuire significativamente a migliorare la vita dei bambini e nelle famiglie di Kinshasa scegliendo tra le seguenti formule.

SOSTIENI IN ITALIA

Per adottare a distanza non serve andare lontano, tanti hanno bisogno di aiuto anche qui vicino a noi. Con almeno 15 euro al mese sostieni insieme ad altri un servizio in Italia, rivolto a minori e giovani temporaneamente privi del sostegno familiare o a famiglie in difficoltà vittime della povertà e della disoccupazione.

 

 

ADOTTA UN PROGETTO

ADOTTA-UNA-MISSIONE-Con almeno 30 euro al mese sostieni i progetti di accoglienza e sviluppo nella Repubblica Democratica del Congo insieme ad altri sostenitori, garantendo il futuro di tanti minori, giovani e famiglie in situazione di estrema povertà.

 

 

ADOTTA UNA VITA

ADOTTA-UN-ALUNNOPuoi sostenere la vita di un bambino o una famiglia in Congo, creando un legame che fa la differenza nella vita loro delle loro comunità ma anche nella tua:

  • Con almeno 60 euro al mese puoi adottare a distanza un bambino povero che vive all’interno della sua famiglia in situazione di estrema povertà.
  • Con almeno 100 euro al mese puioi adottare a distanza un bambino abbandonato e offrirgli l’affetto di una famiglia
  • Con almeno 150 euro al mese puoi adottare a distanza una famiglia in grave difficoltà, garantendo un lavoro e un contributo scolastico per sostenere il futuro e la crescita dei figli.

Puoi anche adottare un bambino abbandonato o una famiglia con un contributo mensile inferiore (sempre a partire da 60€ al mese) ma il tuo contributo sarà associato a quello di altri.

DOMANDE FREQUENTI

Cos’è l’adozione a distanza?

Significa prendere un impegno per aiutare qualcuno in stato di estrema povertà (un bambino, la sua famiglia e la realtà comunitaria che lo circonda) ad avere un futuro che diversamente non potrebbe avere. È un impegno duraturo che ci permette di programmare un intervento a lunga scadenza. Non è un adozione vera e propria, ma solo un sostegno a distanza. Puoi sostenere anche più di un’adozione a distanza.

Come faccio ad attivare l’adozione a distanza?

Puoi inviarci i tuoi dati e la tipologia di adozione scelta tramite il modulo di adesione su www.amlib.org e inviare il primo versamento. La quota può essere versata con periodicità mensile, trimestrale, semestrale o annuale. Per versare la quota puoi utilizzare le modalità di pagamento specificate alla pagina come aiutarci. Noi consigliamo per tua comodità e convenienza, di incaricare la tua banca di effettuare un bonifico continuativo, oppure di utilizzare il SDD/ Domiciliazione bancaria perché: non ha oneri bancari, la quota è interamente a beneficio dell’adozione a distanza e conosciamo subito la tipologia di adozione scelta e i tuoi dati.

Vorrei iniziare un’adozione a distanza ma non posso impegnarmi per la quota mensile richiesta, cosa posso fare?

Puoi comunque iniziare un’adozione a distanza scegliendo l’importo mensile che riesci a sostenere. La tipologia di adozione sarà individuata sulla base dell’importo che puoi sostenere. Il tuo contributo andrà sempre a sostegno di un bambino, di una famiglia o della loro comunità.

Come sarà utilizzato il mio contributo?

A seconda della tipologia di adozione a distanza che intendi sostenere, il tuo contributo sosterrà realtà e bisogni specifici differenti. Ma qualunque sia la tipologia scelta: il 50% andrà direttamente a sostenere le spese del beneficiario, il 40% per interventi a beneficio della sua famiglia o delle attività della missione che lo segue, il 10% per spese di gestione.

Cosa ricevo dopo aver attivato l’adozione a distanza? Appena avremo scelto il beneficiario della tua adozione, ti invieremo una prima scheda informativa con la sua foto. Riceverai ogni anno il quadrimestrale “AL” con le informazioni e gli aggiornamenti dalla nostra missione. Una volta l’anno riceverai aggiornamenti sui progressi dell’adottato. Di tanto in tanto riceverai una lettera dall’adottato o dal referente locale.

Se attivo l’adozione a distanza sono costretto a mantenerla per sempre?

L’inizio di una nuova adozione a distanza implica da parte nostra l’inizio di un impegno a lunga scadenza. Pertanto sarebbe bene garantire continuità al tuo impegno fino al completamento dell’intervento, o almeno per tre anni consecutivi dandoci comunicazione tempestiva della tua intenzione di interrompere per poter cercare un’altra famiglia che prenda a carico la tua adozione a distanza. Tuttavia, potrai interrompere la tua adozione a distanza in ogni momento comunicandocelo.

Posso comunicare con il beneficiario della mia adozione a distanza o inviare regali?

Puoi scrivere lettere al bambino e inviare piccoli regali seguendo con attenzione le linee guida per le lettere dell’adozione a distanza.

È possibile andare a trovare il bambino o farlo venire in Italia? Previa conoscenza personale, puoi visitare la nostra missione e i bambini o famiglie che hai in adozione a distanza contattandoci per partecipare ai nostri viaggi missionari, ma non è possibile portarli in Italia.

La quota dell’adozione a distanza è fiscalmente deducibile?

In quanto ONLUS i versamenti e le donazioni a favore della Comunità Amore e Libertà sono fiscalmente deducibili. Ai fini fiscali è necessario conservare le ricevute di versamento.