+39 0552020452
Comunità Amore e Libertà Onlus
x

La Storia della Comunità Amore e Libertà

Una storia che va avanti per non lasciare nessuno indietro

Dal 1988 la famiglia della Comunità Amore e Libertà ha fatto molta strada. Sempre al fianco dei più deboli, ha visto moltiplicarsi il gruppo di collaboratori e volontari che ha condiviso il disegno spirituale di Don Matteo e, soprattutto, il numero di interventi di sostegno realizzati.

Comunità Amore e LibertàFondata a Firenze nel 1988 da Don Matteo Galloni e Francesca Termanini, ha avviato le sue attività di accoglienza di minori privi del supporto familiare già nell’anno successivo. Nel 1997 la Comunità ha oltrepassato i confini italiani, estendendo il suo raggio d’azione al Congo con la Missione Amore e Libertà.
Nel 2001, dopo lunghe ricerche e sacrifici, è stato raggiunto un traguardo fondamentale: l’inaugurazione della sede Casa Madre nel comune fiorentino di Impruneta.

Ancora molti progetti attendono di essere realizzati e siamo certi che la storia della Comunità continuerà ad essere scritta giorno per giorno da tutti i componenti della sua grande famiglia.

1988 - 1996

donmatteo-papaLa Comunità Amore e Libertà nasce a Firenze nel 1988 ad opera di Don Matteo Galloni e Francesca Termanini e già nello stesso anno si anima di volontari. L’impegno di tutti consente, già nel 1989, di avviare l’attività di accoglienza dei primi bambini privi del sostegno familiare.

Mentre la Comunità cresce, giungono anche i riconoscimenti ufficiali. Nel 1991 Amlib viene riconosciuta Associazione privata di fedeli dal Cardinale Silvano Piovanelli, Arcivescovo di Firenze, e nel 1993 Ente Morale con personalità giuridica dal Ministero dell’Interno.

Nello stesso periodo nasce il periodico AL, pubblicazione di informazione e collegamento con gli amici e associati della Comunità. Intanto i primi membri della Comunità emettono le professioni perpetue di consacrazione e alcuni si dedicano al sacerdozio.

1997 - 2007

Nel 1997 l’intervento dell’associazione varca i confini italiani con la prima Missione Amore e Libertà nella estrema periferia di Kinshasa, la capitale della Repubblica Democratica del Congo.

Nel 1999 l’associazione viene iscritta all’anagrafe delle Onlus, prendendo il nome di Comunità Amore e Libertà Onlus.

Nel 2001, dopo lunghe ricerche e sacrifici, viene inaugurata dal Cardinale Silvano Piovanelli la nuova sede della Comunità Amore e Libertà, nel comune di Impruneta (FI, località Bottai) denominata Casa Madre.

Nel 2006 arriva anche il riconoscimento ufficiale del governo congolese della divisione Communauté Amour et Libertè ASBL.

2008 - OGGI

Tra il 2008 e il 2011 lo Statuto della Comunità come Associazione privata di fedeli viene approvato dal Cardinale Ennio Antonelli, Arcivescovo di Firenze, e approvato a tempo indeterminato nel 2011.

Dal 2012 La Comunità Amore e Libertà Onlus diventa Socio Aderente dell’Istituto Italiano della Donazione (IID) che, grazie ai suoi strumenti e alle verifiche annuali, assicura che l’operato delle Organizzazioni Non Profit (ONP) sia in linea con standard riconosciuti a livello internazionale e risponda a criteri di trasparenza,

credibilità ed onestà. Il marchio IID, concesso ai Soci Aderenti, conferma che l’ONP mette al centro del proprio agire questi valori. L’Istituto basa la propria attività sulla Carta della Donazione, primo codice italiano di autoregolamentazione per la raccolta e l’utilizzo dei fondi nel non profit.